Come approcciarsi ad una sana alimentazione e guarire dai disturbi alimentari
wellness

SHARE:

Come approcciarsi ad una sana alimentazione e guarire dai disturbi alimentari

In un mondo dove se acquisti un pacchetto di patatine spendi 1€ mentre se compri un’insalata (spesso scarsa di ingredienti) 8€, è difficile riuscire ad approcciarsi all’alimentazione sana. Molti pensano che mangiare bene richieda tanto tempo, denaro ed energie, la verità è che con alcune semplici accortezze già si può fare un enorme cambiamento.

Non bisogna pensare solo ad una questione estetica, noi siamo quello che mangiamo e se non diamo al nostro corpo i giusti nutrienti con il tempo potremmo riscontrare diversi problemi di salute. Io in primis ho notato quanto prediligere certi alimenti piuttosto che altri abbia un impatto incredibile sul nostro corpo. Sicuramente lavare dell’insalata o mettersi a cucinare delle verdure richiede molto più tempo che aprire un’applicazione e ordinare qualcosa per cena che arriva direttamente a casa tua e tu non devi far altro che mangiare e goderti il pasto. Ma hai mai pensato a cosa può causare questo nel lungo periodo? Nessuno ci pensa mai, ma tutti questi pasti già pronti o preparati da qualcun altro a lungo andare non fanno altro che appesantire i nostri organi e affaticare il nostro corpo. 

E tu ora ti domanderai, ma come è possibile?

Ti rispondo subito! Andare al ristorante è bello, ci mancherebbe, tutti lo facciamo almeno una volta a settimana. Il fatto di farlo più spesso però o di ordinare da asporto implica che sia qualcun altro a preparare il cibo che ingerisci. Questa persona non è attenta a quello che andrai ad assumere e a volte può scappare l’olio, a volte il sale e così via e quelle che sembrano delle “piccolezze” poi possono diventare colesterolo alto, ritenzione idrica e quindi cellulite e così via. 

Nei cibi confezionati invece troviamo tantissimi conservanti, che essendo sostanze chimiche se consumate per troppo tempo e a lungo possono anche portare il rischio di insorgenza tumori.

In questo tempo che passeremo insieme voglio parlarti di come ho cambiato il mio approccio alimentare e di come è migliorata nettamente la mia vita, ti darò qualche consiglio e magari anche qualche idea per una ricetta sana ma veloce, così vedrai quanto può essere facile. Inoltre, se come me hai sofferto di disturbi alimentari o ne soffri ti farò vedere come uscirne e come si può guarire perché ti assicuro che si può guarire!

I disturbi alimentari sono una delle maggiori cause di morte negli ultimi anni e se ne parla ancora troppo poco. Io ne ho sofferto per tantissimo tempo e vi assicuro che è un mondo dalla quale si fa fatica ad uscire e che ti consuma giorno dopo giorno. Si perde la fiducia in se stessi, non si ha più stima di sé e il mondo ti sembra sempre peggiore. In questo spazio ne parleremo approfonditamente, di cosa è, come combatterlo e come uscirne, senza un aiuto, una mano tesa è difficile lo so ma io sono qui per questo. 

Questo articolo è solo a scopo informativo. Non è, né intende essere, un sostituto per un consiglio medico professionale, una diagnosi o un trattamento e non dovrebbe mai essere considerato un consiglio medico specifico. Nella misura in cui questo articolo presenta il consiglio di medici o operatori sanitari, le opinioni espresse sono le opinioni dell’esperto citato e non rappresentano necessariamente le opinioni di Sociosphere.

Come approcciarsi ad una sana alimentazione e guarire dai disturbi alimentari
- Content Creator&Web Designer