Time to reportage
job/hr

SHARE:

Time to reportage

La fotografia di strada è la mia più grande passione. Cogliere il momento giusto, la luce che immaginavi, la scena che avevi sognato possono essere i primi ostacoli che troverai sul tuo percorso da fotografo o da fotoamatore. Da dieci anni scatto reportage sia a Roma che in giro per il mondo e ti assicuro che quando ho iniziato a fotografare i miei dubbi erano davvero tanti. Non mi sentivo mai soddisfatta delle mie foto, avevo paura di scattare le persone che incontravo per strada, non riuscivo a trovare un mio stile fotografico. Negli anni, con l’esperienza e con il supporto di professionisti più esperti di me, ho maturato maggior consapevolezza e oggi la fotografia di strada è il genere che più mi rappresenta tra tutti i generi fotografici.

Il reportage nasce come genere documentaristico e giornalistico e, nel senso stretto del termine, fa riferimento soprattutto ai lavori fotografici realizzati in zone di guerra o in Paesi dove avvengono disastri naturali o rivoluzioni. Il reportage, però, nel senso più ampio del termine, è la realizzazione di scatti che hanno lo scopo di raccontare una situazione, un momento, un periodo, un avvenimento in modo spontaneo: non parliamo di una fotografia costruita e studiata, come ad esempio avviene nella fotografia di moda dove tutto è strutturato in modo da costruire l’immagine che si vuole ottenere. La fotografia di reportage può essere considerata come un vero e proprio approccio alla realtà che ha il fine unico di documentare la spontaneità di un preciso momento. Esso può essere applicato al racconto di una città, ad un matrimonio, ad un evento pubblico o a qualsiasi momento noi decidiamo di immortalare.

Sono molto legata a questo genere fotografico e in prima persona ho deciso di approcciarmi ad esso raccontando innanzitutto la città dove vivo da quindici anni: Roma. Quotidianamente scatto scene di romanità per conservare quella tradizione che ormai con la globalizzazione sta sparendo. Mi piace scoprire e fotografare le storiche attività d’un tempo: il salumiere, l’artigiano, il cuoco…Cerco di cogliere le emozioni al fine di trasmetterle anche a chi poi guarderà i miei scatti e credo che questa sia una delle mie capacità migliori. Il riscontro che ho da chi guarda i miei scatti è sempre positivo e, tra i tanti generi fotografici che scatto, la fotografia di strada è quella per cui sono riconoscibile a chi segue i miei lavori da tempo. 

Amo anche trasmettere questa mia passione non solo attraverso gli scatti ma anche con la condivisione della mia esperienza, guidando chi si approccia a questo genere, con la formazione e il confronto.

Time to reportage è la consulenza che fa per te se sei un fotoamatore e hai bisogno di un mentoring che accresca la tua esperienza o se sei un fotografo e cerchi un confronto sano e uno stimolo alla tua creatività.

Durante la consulenza ti racconterò il mio approccio alla fotografia di strada e condividerò con te  i miei “trucchi segreti” per foto di qualità. Approfondiremo quello che più vuoi sapere, che si tratti della scelta dell’attrezzatura, della preparazione allo scatto, dell’editing o della selezione delle immagini e dell’archiviazione delle stesse. Dedicare del tempo di qualità per la propria passione o il proprio lavoro non è stato mai così facile!

Enrica Panà

Time to reportage
– Fotografa & Content Creator